Chi ha inventato il cono gelato?

Invenzioni

Il cono gelato si vide per la prima volta nel 1094.

Occasione del debutto fu la Fiera Mondiale di Saint Louis quando diversi venditori proposero la nuova trovata.

Non è certo su chi fu il primo ad averne l’intuizione, ma i dati più accreditati attribuiscono la scoperta a un immigrato libanese che costruì negli Stati Uniti una delle prime macchine per la fabbricazione dei coni. In pratica si servì di un macchinario per produrre waffle adattandone le cialde a forma di cono.

Il primo a presentare un brevetto per l’invenzione fu Italo Marchiony, che nel 1903 ne depositò uno per realizzare “tazze commestibili” dotate di maniglie. Fu invece Charles Menches che inizò per primo a riempire i nuovi coni fatti di pasta con due palline di gelato.

Segnala un Errore

Forse ti interessa anche