Qual è l’elemento più abbondante nell’universo?

Scienza

L’elemento più abbondante nell’universo è l’Idrogeno

Per anni gli scienziati si sono dedicati alla produzione di idrogeno, ancora prima che fosse riconosciuto come elemento. Alcuni manoscritti indicano che Robert Boyle produceva gas idrogeno già nel 1671 mentre faceva esperimenti su ferro e acidi, mentre è stato riconosciuto elemento grazie a Henry Cavendish solo nel 1766.

Composto da un singolo protone e un singolo elettrone è l’elemento più semplice e abbondante nell’universo. si stima infatti che oltre l’80% dell’universo visibile sia composto da questo gas.

È il combustibile che la maggior parte delle stelle brucia per produrre energia. Lo stesso processo, noto come fusione, viene studiato sulla terra come possibile fonte di alimentazione alternativa, visto che la fornitura di idrogeno da parte del sole dovrebbe durare altri 5 miliardi di anni.

L’idrogeno ha anche importanti applicazioni commerciali: viene usato nella produzione di ammoniaca, come additivo per grassi e olii e nello studio per nuovi superconduttori, nonché, ovviamente, come combustibile per i razzi spaziali.

Segnala un Errore

Forse ti interessa anche