Quando è stato disegnato il logo olimpico?

Storia

Il logo olimpico è stato disegnato nel 1913.

I cinque anelli simbolo delle olimpiadi apparvero per la prima volta nel 1913, in cima ad una lettera scritta da Pierre de Coubertin.

Simboleggiano i cinque continenti, interconnessi a rappresentare l’amicizia tra i diversi popoli. I colori sono stati scelti perchè almeno uno di essi è presente su tutte le bandiere del mondo.

Il motto olimpico

Anche il motto olimpico fu proposto, in realtà ideato da un predicatore di nome Henri Didon, da De Coubertin e fu adottato per la prima volta nell’edizione dei giochi del 1924 a Parigi. È un’espressione latina che recita: “Citius!, Altius!, Fortius!” e significa: “Più veloce!, Più alto!, Più forte!”.

La fiamma olimpica

È una tradizione che si tramanda dagli antichi giochi di Olympia, quando veniva accesa e tale rimaneva fino alla fine dei giochi stessi. Fece la sua prima apparizione nelle Olimpiadi moderne nell’edizione di Amsterdam del 1928 e ancora oggi parte proprio dal sito dell’antica città greca.

Le medaglie olimpiche

Le medaglie vengono di volta in volta progettate appositamente dal comitato organizzatore della città ospitante. Ogni medaglia deve essere di almeno 3 mm di spessore e 60 mm di diametro.

Cerimonia di apertura

Durante la cerimonia, il corteo degli atleti è sempre guidato dal team greco, seguito da tutte le altre nazioni in ordine alfabetico (nella lingua del paese ospitante), fatta eccezione per l’ultima squadra che è poprio quella della nazione in cui si svolgono i giochi.

La prima maratona

Nel 490 A.C., Fidippide, un soldato corse da Maratona ad Atene (circa 42 km) per informare gli ateniesi sull’esito della battaglia contro i persiani. La distanza era disseminata di colline e ostacoli, e quando arrivò, ferito e stremato, dopo aver raccontato il successo nella guerrà, morì.

Nel 1896, la prima edizione dei giochi olimpici moderni, si tenne una corsa della stessa distanza proprio per commemorare il prode corridore greco.

Segnala un Errore

Forse ti interessa anche