Quando iniziamo a sentire la sete?

Corpo Umano

Abbiamo sete quando perdiamo anche l’1% dei nostri liquidi interni.

I nostri corpi sono composti per ⅔ di acqua, appena se ne perde una piccola quantità il corpo inizia a sentirsi disidratato, provocando lo stimolo della sete. La disidratazione porta a stanchezza e compromette le nostre prestazioni in qualunque ambito. Si avverte difficoltà di concentrazione e, se portata agli estremi, può avere conseguenze pericolose per la nostra sopravvivenza.

L’acqua ha bisogno di essere sostituita ogni giorno. Il sangue presente nel sistema circolatorio, fatto principalmente di acqua, ha bisogno di essere costantemente rigenerato, per poter assolvere al proprio compito in modo efficace.

L’acqua serve anche per convertire il cibo in energia, per rimuovere i rifiuti, regolare la temperatura corporea e portare le sostanze nutritive e l’ossigeno in tutto l’organismo.

Come funziona il meccanismo della sete?

Il nostro cervello rileva costantemente il livello di concentrazione, avvisandoci in caso di superamento della soglia minima.

Segnala un Errore

Forse ti interessa anche