Gli 8 cibi peggiori

Classifiche

Se la tua dieta è disseminata di cibi considerati “spazzatura” sei tra la percentuale di persone che rischiano di incorrere in gravi problemi alla salute con l’avanzare dell’età.

Ecco la lista degli 8 alimenti che fanno male.

1# BIBITE

Bere una soda, in pratica, equivale a bere uno sciroppo di caramelle. Le bevande gasate sono letteralmente delle bombe di calorie zuccherate che hanno contribuito all’aumento dell’obesità nei paesi occidentali.

2# DOLCIFICANTI

Esistono 5 tipi di sostituti dello zucchero che sono sconsigliati dai principali istituti medici: l’aspartame, l’acesulfame, il neotame, la saccarina e sucralosio. Tutti, sebbene abbiano un basso contenuto calorico, possono aumentare in modo significativo il rischio di problemi di salute legati alla sindrome metabolica, al diabete e a malattie cardiovascolari.

3# CONDIMENTI

Fanno parte di questa categoria tutti i condimenti industriali tenuti a temperatura ambiente, come pacchetti monodose di salse come ketchup, maionese, creme per il caffè. C’è un motivo per cui questi prodotti possono saltare la fase di refrigerazione: sono realizzati per riuscire a non degradarsi e per questo vengono imbottiti di conservanti, coloranti, dolcificanti, grassi saturi e numeroso altri agenti chimici.

4# PESCE SPADA (per donne in dolce attesa)

È forse uno dei pochi pesci con un altissimo contenuto di mercurio ed è noto che alti livelli di mercurio nel corpo umano possono danneggiare lo sviluppo del cervello e del sistema nervoso di un feto.

5# CARNI LAVORATE

Pancetta, prosciutto, hot-dog, salsicce… tutto quello che è “pronto in scatola” può facilitare l’insorgere di malattie cardiovascolari e di alcuni tipi di cancro.

6# POP CORN (al microonde)

Per poter funzionare, nelle confezioni sono aggiunti agenti chimici in grado di mantenere gli olii necessari per far si che il mais scoppi e per impedire al sacchetto di prendere fuoco durante il processo.

7# MARGARINA

Piena di grassi saturi contribuisce non solo ad aumentare il girovita, ma anche ad aumentare il livello di colesterolo “cattivo” all’interno dell’organismo.

8# FRITTI

Il problema della frittura ad immersione è che l’alta temperatura di cottura può provocare la formazione di composti chimici tossici.


Forse ti interessa anche