Di che colore è la “scatola nera”?

Oggetti

Le scatole nere poste sugli aerei, a dispetto del nome, sono arancioni.

Le scatole nere non sono altro che un registratore dei dati del volo. Diventano fondamentali in caso di incidente aereo, poiché aiutano a ricostruire l’accaduto.

Tramite l’analisi delle informazioni raccolte si possono stabilire tutti i parametri principali come altitudine, velocità, accelerazione verticale, passo ecc…

Viene collocata nella parte posteriore degli aerei, quella considerata più resistente agli impatti. Il colore scelto per esse è l’arancione, in modo da essere il più visibile possibile in caso di recupero.

Chi inventò la scatola nera?

L’idea è attribuita a David Warren, dell’Aeronatuical Research Laboratories di Melbourne, che concepì l’invenzione nel 1953. Nono stupisce quindi che nel 1960 l’Australia sia diventano il primo paese al mondo a rendere obbligatorie le registrazioni dei voli aerei.


Forse ti interessa anche